Daspo e denunce per decine di ultrà del Napoli e dell’Inter, le accuse vanno dalla violenza privata alla rissa e lesioni

Una quarantina di ultrà di Napoli e Inter sono stati denunciati dalla Digos di Torino per gli scontri con i tifosi granata nell’ambito dell’indagine nei confronti dei ‘Torino Hooligans’. Per tutti sono in corso di notifica anche i provvedimenti di Daspo. I supporters napoletani che si sono resi protagonisti degli incidenti dopo Torino-Napoli del 6 ottobre sono 32, mentre gli interisti sono 8 e i fatti risalgono all’incontro del 23 novembre scorso. Proprio in relazione agli scontri che avvenirono in curva Primavera in quest’ultima occasione, gli uomini della Digos di Torino – assieme a quelli di Mantova, Piacenza e Brescia – hanno eseguito 11 perquisizioni nei confronti dei presunti responsabili della rissa.
   

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.