Rubati in un Istituto superiore a Licola di Pozzuoli (Napoli) tre proiettori, il ladro arrestato dai carabinieri dopo l’allarme lanciato dal custode

Un ladro si è intrufolato nell’Istituto Agrario e Liceo Scientifico “Giovanni Falcone” di via Domitiana mandando in frantumi il vetro di una finestra al piano terra, una volta all’interno ha fatto razzia di proiettori rubandone 3. Mentre armeggiava è scattato l’allarme e il custode ha chiamato il 112, sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Monteruscello e della compagnia di Pozzuoli che hanno bloccato il malfattore in flagranza, Luigi Brusco, 43enne di Pozzuoli già noto alle forze dell’ordine, è stato infatti bloccato mentre caricava sulla sua auto un proiettore; all’esterno della scuola ne aveva già accantonati altri 2 che avrebbe caricato in auto di lì a poco. L’uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato  e la refurtiva è stata restituita all’istituto. Intanto le indagini continuano poiché non si esclude che brusco abbia commesso furti simili negli ultimi giorni.

Condividi:
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *