Salerno: molestie sul web ad un 14enne di Battipaglia che denuncia tutto alla Procura della Repubblica, “Segnalate, non abbiate paura”.

“Mi sono iscritta ad un social network dove giungono messaggi anonimi perché ero curiosa di sapere gli altri cosa pensassero di me, e perché va di moda tra gli adolescenti. Ma nel giro di una settimana mi sono ritrovata la bacheca piena di minacce, insulti e ingiurie. Inizialmente non ho dato molto peso, ma i messaggi giungevano con più frequenza, mi sono preoccupata ed ho raccontato tutto a mia madre”.
A parrlare è un 14enne di Battipaglia, – Come riporta il sito ilmattino.it – nei giorni scorsi minacciata, molestata e ingiuriata su un sito internet. La ragazza ha deciso con la madre di sporgere denuncia alla Procura della Repubblica di Salerno. Sono scattate le indagini e gli inquirenti sono a lavoro per individuare chi ha inviato le minacce e la frasi sconce e offensive alla minorenne, tanto da procurarle un forte stato ansioso. Aiutata da sua madre a superare il momento critico, da quando ha deciso di denunciare tutto è più tranquilla, ed ha trovato anche il coraggio di lanciare un appello ai suoi coetanei. 

“I messaggi sono diventati più insistenti con il passare dei giorni – continua la 14enne – e ho scoperto che la persona che li ha scritti era nella lista dei miei contatti. Ho chiesto ai miei amici se avessero idea di chi potesse inviarmi minacce e messaggi sconci, mi hanno detto che non sapevano nulla. Ho chiesto tramite il social network alla persona che mi inviava i messaggi di smetterla, ma ha continuato. Allora ho fatto leggere i messaggi a mia madre”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *