E’ stata per anni un sex simbol del cinema hollywoodiano e nota al pubblico televisivo per aver interpretato la perfida Alexis in Dynasty

Per anni è stata un sex-symbol del cinema hollywoodiano facendosi apprezzare sia in ruoli brillanti che in parti più serie, come Il favorito della grande regina (1955), L’altalena di velluto rosso (1955), Missili in giardino (1958), Ester e il re (1960), La congiuntura (1965) e The Stud – Lo stallone (1978), film che oltre al successo, le hanno permesso di affiancare i più grandi artisti di sempre. Approda poi alla TV e dal 1981 al 1989 è la “perfida” Alexis Colby nel serial Dynasty. Torna così alla ribalta diventando una delle attrici più pagate nel mondo della televisione, aggiudicandosi anche un Premio Golden Globe come miglior attrice, oltre a diverse altre nomination. Dopo anni torna al cinema interpretando ruoli in produzioni come Nel bel mezzo di un gelido inverno (1995) e altri. Continua l’attività d’attrice interpretando parti in serie televisive come Will & Grace (2001), Sentieri (2002) e Le regole dell’amore (2010). Per i suoi contributi a cinema e televisione ha due stelle sulla Hollywood Walk of Fame.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.