Torna l’ora legale, nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo le lancette andranno spostate un’ora avanti

L’appuntamento è per la notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo: le lancette dell’orologio andranno spostate di un’ora avanti e, per una notte, dormiremo un’ora in meno. Un appuntamento, quello dell’ora legale, che sancisce la stagione primaverile con le sue giornate più lunghe. Con l’introduzione, per legge dell’ora legale, l’obiettivo è quello di ottenere un risparmio energetico in virtù del minore utilizzo dell’illuminazione elettrica in orari concomitanti con l’attività lavorativa di tantissime persone. L’ora legale durerà fino a domenica 25 ottobre, quando rientrerà in vigore l’ora solare. Infatti nella notte tra sabato 24 ottobre e domenica 25 Ottobre 2020 alle ore 03:00, vi sarà nuovamente il ritorno all’ora solare. Quello dell’ora legale è un appuntamento ormai abituale, ma che già dal 2018 è stato posto sotto esame dalla Commissione europea, la quale, basandosi sui sentimenti dei cittadini europei, ha notato grande insofferenza nei confronti del cambio dell’ora.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.