Pendono su di lui due provvedimenti dell’autorità giudiziaria, carabinieri arrestano 29enne in un albergo a Melito di Napoli

I carabinieri della stazione di Mugnano di Napoli hanno arrestato T.M., 29enne di origini serbe già noto alle ffoo. Sull’uomo – che di solito dimora all’interno del campo rom di Secondigliano – pendeva un provvedimento di espiazione pene emesso dal tribunale per i minorenni di Napoli per vari reati predatori e una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Brindisi per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. I miliari lo hanno trovato in un albergo di Melito in compagnia di una donna e lo hanno arrestato. Il 29enne è in carcere.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.