Truffa al Servizio sanitario regionale su protesi mediche e ricoveri in ospedale, arrestati primario e infermieri a Palermo

Un primario, 2 infermieri e un informatore sanitario sono stati arrestati a Palermo per truffa nell’ambito di un’indagine dei carabinieri del Nas. Nei confronti di Natale Francaviglia, direttore unità complessa di Neurochirurgia dell’ospedale Civico, degli infermieri e dell’agente di commercio sono stati disposti i domiciliari.
 L’indagine riguarda l’utilizzo di protesi mediche e di ricoveri in ospedale. Complessivamente nell’inchiesta sono coinvolti 15 indagati tra medici e infermieri.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.