Dieci persone arrestate e quattro denunciate dai carabinieri di Qualiano (Napoli) per una rissa con spranghe, cric e mattoni scoppiata all’esterno di un bar

Carabinieri della stazione di Qualiano e della sezione radiomobile di Giugliano hanno arrestato 10 persone di etnia rom e ne hanno denunciate 4 perché tutte coinvolte in una rissa scoppiata fuori ad un bar della Circumvallazione esterna. Ad affrontarsi –  per motivi ancora poco chiari – i componenti di 3 diverse famiglie, armati di bastoni, spranghe e addirittura cric e mattoni. Quando i militari sono arrivati, molti sono riusciti a fuggire. Per 10 di loro sono invece scattate le manette. Delle 4 persone denunciate, 2 sono riusciti a fuggire mentre gli altri 2 sono minorenni: un 13enne e un 16enne. Tutti gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari e sono in attesa di giudizio. Dovranno rispondere di rissa aggravata, lesioni personali e porto di oggetti atti ad offendere.

 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.