Abusi sessuali su minori: i ragazzi furono adescati in un oratorio di Roma per sei anni. Arrestate tre persone tra i 65 e gli 80 anni

Hanno adescato due ragazzini stranieri all’interno di un oratorio in zona San Paolo, nella Capitale, e ne hanno abusato per sei lunghi anni. Sono inquietanti i particolari che emergono dall’operazione della Squadra Mobile, coordinata dall’aggiunto Maria Monteleone e dal pm Eleonora Fini, che ha portato all’arresto di tre uomini di eta’ compresa tra i 65 e gli 80 anni. Lo schema era sempre lo stesso: i ragazzini, che all’epoca degli abusi avevano 10 e 15 anni, venivano avvicinati da un componente del gruppo che poi li portava in un appartamento romano e ne abusava insieme ai suoi due amici. Gli incontri, ripetuti, potevano avvenire fino a quattro volte a settimana. In cambio offriva alle vittime denaro e regali. Offerta ripetuta anche nei mesi scorsi, per convincere i due a non sporgere denuncia. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *