Guinness e trovatelli, gatti in mostra al Festival di Vaprio d’Adda (Milano) a Villa Castelbarco, c’è anche il micio più lungo al mondo

Dai gatti da Guinness ai trovatelli: spazio al mondo felino per due giorni  a Villa Castelbarco di Vaprio d’Adda per il quarto Festival dei gatti. Un appuntamento per appassionati, curiosi, allevatori, esperti, che non solo mette in mostra esemplari delle razze più diverse ma punta a sensibilizzare anche sul rischio estinzione di uno dei cugini maggiori del gatto domestico, la tigre, con una mostra fotografica dedicata. Organizzato da Noctua, l’evento mette in vetrina anche le opere di fotografi, scultori, artisti, artigiani e scrittori. Tutto a tema gatto. Alla due giorni si potrà partecipare anche col proprio micio di casa, purché abituato a uscire dalle mura domestiche. Tra le altre novità di questa edizione il record di razze esposte, dai Ragdoll agli Elf, al Lykoi, il ‘gatto lupo’. Ospite d’eccezione Barivel, il gatto più lungo del mondo che con 120 centimetri di lunghezza è nel Guinness dei Primati.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *