La linea Napoli-Portici, prima infrastruttura ferroviaria italiana, compie 180 anni

Fondazione FS Italiane, in occasione dell’importante anniversario, organizza da giovedi’ 3 a domenica 6 ottobre al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa eventi e iniziative per celebrare una delle tappe piu’ importanti della storia ferroviaria del Paese. “Il 3 ottobre 1839, nella Penisola che sara’ dichiarata Stato italiano solo 22 anni dopo, ha inizio il viaggio dell’invenzione piu’ rivoluzionaria dell’era moderna: il treno”, dichiara Luigi Cantamessa direttore generale della Fondazione Fs Italiane. “Infatti, il primo tronco ferroviario, costruito da Napoli al Granatello di Portici e lungo poco piu’ di 7,5 chilometri, e’ stato inaugurato dal re Ferdinando II di Borbone proprio 180 anni fa e nei decenni successivi l’estendersi delle strade ferrate ha favorito l’industrializzazione del Paese”. Per questo motivo, continua, “l’anniversario del primo viaggio in treno e’ un evento che la Fondazione Fs Italiane vuole celebrare con numerose iniziative culturali al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, luogo dove e’ custodita la memoria delle nostre Ferrovie, oggi totalmente restaurato e che sorge proprio lungo i binari di questa storica tratta”.

Fra gli eventi in programma, ci sono l’inaugurazione del circuito del “Vapore Vivo” riproduzione di un treno a vapore in miniatura il convegno Dalla produzione al museo, ovvero dall’operaio all’architetto, performance musicali e teatrali, visite itineranti e appuntamenti dedicati ai piu’ piccoli. In particolare, i visitatori potranno assistere ai concerti della Banda della Nato, di quella dei Carabinieri e del duo musicale Le Ebbanesis, allo spettacolo L’attore di Massimo Masiello e a balli e sfilate in abiti dell’800. Ai bambini sono dedicati lo spettacolo Una favola lunga 180 anni e l’iniziativa Un mondo di avventure con il Trenino Thomas. Infine, sara’ prodotto per l’occasione uno speciale annullo filatelico postale. Il programma completo e dettagliato degli eventi e degli appuntamenti sara’ consultabile sul sito web fondazionefs.it o le fanpage ufficiali della Fondazione FS su Facebook e Instagram. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *