Reintegrata la professoressa che aveva esultato sui social per la morte del carabiniere ucciso. C’è indignazione

Aveva sollevato un’ondata di indignazione il post di Eliana Frontini sull’omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega. «Uno in meno e chiaramente con uno sguardo poco intelligente. Non ne sentiremo la mancanza», aveva scritto su Facebook la professoressa dell’Istituto Pascal di Romentino di Novara. In extremis la Frontini aveva anche abbozzato un goffo tentativo di scuse, che però non avevano convinto praticamente nessuno: «Sono stata fraintesa. Intendevo dire che chi sceglie di fare il carabiniere deve accettare anche i rischi del mestiere. Se fosse morto un idraulico, una professoressa, un fornaio sarebbe stato diverso». Niente da fare: la prof fu sospesa temporaneamente dall’insegnamento.La sospensione, decretata dall’Ufficio scolastico regionale del Piemonte, sarebbe durata perlomeno sino all’esito del procedimento disciplinare. Un procedimento che, però, sembra avviarsi verso l’archiviazione. Davanti alla commissione disciplinare, infatti, la prof ha prodotto una dichiarazione asseverata della persona che si è assunta la piena responsabilità dell’accaduto. In altri termini, un individuo di cui non è nota l’identità – ma si dovrebbe trattare di un parente molto stretto – avrebbe pubblicato il post incriminato utilizzando l’account Facebook della Frontini.E così, in attesa della decisione definitiva dell’Ufficio scolastico regionale, come si apprende da Stylo24, la prof ha potuto far ritorno a scuola per partecipare agli scrutini che riguardano gli alunni che, lo scorso giugno, sono stati rimandati con un debito. Non è tuttora chiaro se la Frontini già da lunedì prossimo potrà riprendere regolarmente le lezioni, così come non è certo se, in caso di definitivo reintegro, la prof intenda rimanere nell’Istituto Pascal di Romentino di Novara. Indipendentemente dall’archiviazione del procedimento disciplinare, rimane comunque in piedi l’inchiesta per vilipendio delle forze armate aperta dalla Procura della Repubblica.

(RASSEGNA STAMPA  – FONTE www.ilprimatonazionale.it)

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *