Incendi: troppi roghi, il sindaco di Montecorvino scrive al prefetto di Salerno, “occorre poter contare su un maggior numero di unità di controllo e soccorso”

Il sindaco di Montecorvino Pugliano, Alessandro Chiola, ha inviato ieri una richiesta d’incontro al prefetto di Salerno, Francesco Russo, in merito ai numerosi incendi che si sono registrati nel territorio, in particolare in prossimita’ dell’ex discarica di Parapoti. “Nell’ultimo periodo si deve purtroppo constatare l’aumento significativo di incendi dolosi sul territorio comunale che crea notevole allarme sociale e forte disagio per la cittadinanza, nonche’ rilevante danno ambientale – si legge nella lettera – i roghi spesso divampano nelle zone prospicienti le aree precedentemente adibite a discarica rifiuti”. “Anche in considerazione della particolare caratteristica morfologica del territorio, e della dislocazione delle aree oggetto di incendi – sottolinea il sindaco – parrebbe quanto mai necessaria una riorganizzazione degli apparati di forza pubblica territorialmente competenti, al fine di poter contare su un maggior numero di unita’ sia per intensificare i controlli e, pertanto la prevenzione e la deterrenza, sia per assicurare il pronto intervento a fronte delle numerose richieste di ausilio e soccorso da parte dei cittadini”. La giunta del comune salernitano sta predisponendo gli atti necessari per potenziare il sistema di video sorveglianza gia’ presente in diversi punti sul territorio e potenziando il corpo di ispettori ambientali. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *