Video pedopornografici in casa, arrestato pensionato a Latina, le vittime hanno tra uno e 15 anni

Un settantenne è stato arrestato dalla squadra mobile di Latina: una perquisizione domiciliare ha consentito di trovare nella sua disponibilità un’ingente quantità di materiale pedopornografico, contenuto all’interno di 6 hard disk, 1 tablet, 4 pen drive e 3 micro sd. Da una prima ispezione relativa ad un solo supporto informatico, è stato possibile visionare circa 4000 file dove sono riprese le immagini-video di adulti intenti a compiere atti sessuali con minorenni dell’età compresa fra 1 e 15 anni. Il settantenne, pensionato, era indagato dei reati di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale aggravata: in particolare, dopo una segnalazione, erano state acquisite informazioni relative a comportamenti ambigui ed equivoci tenuti dall’indagato, in pubblico, anche nei confronti di minori. Dopo la perquisizione è stato tratto in arresto in flagranza di reato e posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *