Casoria (Napoli), 21enne sorpreso dai carabinieri con 170 dosi di droghe e 1.200 euro in contanti, arrestato

Vito Pirozzi, un 21enne di Casoria già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. In piazza Pisa, alla vista dei carabinieri che lo avevano notato fare movimenti strani e stavano per controllarlo, si è allontanato ed ha gettato via un pacchetto, è stato raggiunto e bloccato; la scatolina recuperata: era un pacchetto di sigarette contenente 13 grammi di hashish divisi in 6 stecche, in un borsello invece il ragazzo teneva 1.272 euro in contante e 6 grammi e mezzo di marijuana in dosi. Le verifiche sono di conseguenza proseguite a casa del Pirozzi, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 5 bustine di marijuana nascoste in un cassetto in mezzo a degli indumenti, altre 50 nascoste in un’auto nella disponibilità del 21enne, 104  grammi della stessa sostanza riposte nel vano sella di uno scooter infine 2 tritaerba e un bilancino elettronico. Il 21enne è stato tradotto ai domiciliari.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *