Controlli antidroga dei carabinieri a Maddaloni (Caserta), arresti e sequestri

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Maddaloni, collaborati dai colleghi dei Comandi Stazioni limitrofi e coadiuvati da personale del nucleo cinofili di Sarno (Sa), hanno eseguito controlli e perquisizioni a tappeto presso abitazioni di proprietà o in uso a soggetti dediti allo spaccio di sostanza stupefacenti. Nel corso dell’attività i militari dell’Arma hanno arrestato e posto ai domiciliari DI CAPRIO Michele, cl. 83, del luogo. L’uomo deteneva presso la sua abitazione gr. 20,02 di cocaina, gr. 8,1 di hashish, nonché un  bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente.

Nel comprensorio di case popolari “parco Lourdes” di via Starzalunga, dietro una lampada di emergenza posizionata all’interno del vano motore dell’ascensore, i carabinieri hanno, invece, scoperto un congegno elettromeccanico a scorrimento, sulla cui estremità vi era una incavatura ed all’interno della quale è stato rinvenuto e sequestrato un  barattolo in vetro contenente gr. 107,68 di cocaina, n.3 involucri di cellophane contenenti gr. 112,15 di crack, un calzino con all’interno gr. 38,4 di cocaina già suddivisa in dosi, un involucro di cellophane contenente gr. 24,15 di crack nonché un bilancino elettronico di precisione con verosimili tracce di stupefacente. Sempre in Maddaloni,  nel corso della medesima attività investigativa, i carabinieri hanno sequestrato, ad un 32enne del luogo, gr. 8,00 di marijuana segnalandolo al Prefetto per uso personale.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *