Malore per il regista Tinto Brass ricoverato a Roma in terapia intensiva

Tinto Brass è ricoverato a Roma in terapia intensiva all’ospedale Sant’Andrea. Il maestro del cinema erotico italiano ha 86 anni. Già nel 2010 Brass aveva avuto un ictus. La notizia del ricovero del regista è stata anticipata dal Corriere della Sera. Brass ha avuto un malore nella notte di lunedì e la moglie Caterina Varzi ha chiamato un’ambulanza che lo ha portato al Sant’Andrea con urgenza. Dopo l’ictus che lo colpì nel 2010 il maestro del cinema erotico italiano finì sotto tutela. A maggio dell’anno scorso è finita sui giornali la disputa legale tra i figli di Brass che hanno proposto la presenza di un amministratore per timore che il padre potesse “disperdere” il patrimonio di famiglia, e il regista stesso che insieme alla moglie si è opposto a tale decisione.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *