Incendio in un’azienda di rifiuti nel Milanese, nube densa e nera visibile dalla città, per i vigili del fuoco nessuna emergenza

Un incendio di grandi proporzioni ha interessato, dalle prime luci dell’alba, un deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese, alle porte di Milano. Sul posto, chiamati dai cittadini che si sono svegliati vedendo un’alta colonna di fumo nero, decine di Vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri. Non si registrano vittime né feriti. Ad essere interessati sono stati i capannoni della ditta Effec2 srl, che si trova in via Albert Sabin, nell’ampia zona industriale di Settimo. L’edificio interessato, di circa 800 metri quadrati, ha una forma ad ‘L’ e in un’ala si trovano stoccati rifiuti pericolosi che non sarebbero stati intaccati dall’incendio. Nel devastante incendio di rifiuti avvenuto in via Chiasserini a Milano nell’ottobre scorso, che creò molto allarme tra la popolazione, ad essere interessati furono oltre 2.500 metri quadrati. Sul posto per i rilievi c’è l’Arpa, mentre i Vdf e la Polizia di Stato hanno precisato che allo stato non ci sono emergenze.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *