Il primo luglio di 19 anni fa un infarto stroncò la vita di Walter Matthau, all’età di 79 anni. Il Cinema brillante mondiale degli anni ’60 e ’70 perse una pietra miliare

walter matthau

Il primo luglio di 19 anni fa Walter Matthau, nome d’arte di Walter John Matthow , fu stroncato da un infarto all’età di 79 anni. Brillante attore statunitense, nel 1967 vinse il premio Oscar per il miglior attore non protagonista per l’interpretazione in Non per soldi… ma per denaro. Successivamente ricevette altre due nomination per Vedovo aitante, bisognoso affetto offresi anche babysitter (1972) e I ragazzi irresistibili (1975).

Assieme a Jack Lemmon formò per anni un proficuo sodalizio artistico, iniziato con Non per soldi… ma per denaro (1966), diretto da Billy Wilder e proseguito con La strana coppia (1968), Prima pagina (1974) e Buddy Buddy(1981), Gli impenitenti (1997), Due irresistibili brontoloni (1993), That’s Amore – Due improbabili seduttori (1995) e La strana coppia II (1998). Inoltre i due apparvero, sebbene in scene diverse, nei film drammatici JFK – Un caso ancora aperto (1991) e Storie d’amore (1995). Nel 1971, Lemmon esordì alla regia con Vedovo aitante, bisognoso affetto offresi anche babysitter, con protagonista proprio Matthau.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *