Sartoria illegale con macchinari pericolosi scoperta e sequestrata dai carabinieri a Grumo Nevano (Napoli), denunciato il titolare

Una ditta di abbigliamento per uomo è stata sottoposta a controllo dai carabinieri della stazione di Grumo Nevano e da personale dell’Asl Napoli 2 Nord. Il titolare, un 36enne del Bangladesh,  non possedeva l’autorizzazione per un’attività lavorativa in un locale seminterrato inoltre l’igiene degli ambienti era scarsa e non idonea a un luogo di lavoro e venivano utilizzate cucitrici non conformi alle norme antinfortunistiche: è stato denunciato e gli sono state comminate sanzioni amministrative per 5mila euro. Il locale -di circa 1.000 mq- e le attrezzature sono stati sequestrati. L’attività è sospesa.
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *