METEO, un nucleo di aria fredda dalla Francia favorirà nuovo maltempo sull’Italia, previste piogge, temporali e freddo anche in Campania

Un flusso di aria fredda di lontane origini russe ha attraversato gran parte d’Europa e nella nottata ha raggiunto la Francia dove le temperature sono letteralmente crollate con valori in pianura fin anche sotto zero. L’aria fredda sta per traboccare sul Mediterraneo dalla Valle del Rodano per dare vita all’ennesimo vortice di questo bizzarro mese di Aprile. Il peggioramento conquisterà dapprima le regioni settentrionali poi a seguire anche il Centro e il Sud. Prevista una nuova ondata di maltempo con piogge, temporali e nevicate a quote anche relativamente basse al Nordovest.

Al Nord ci sarà uno spiccato maltempo al mattino con piogge, temporali e neve fino a 600-700m al Nordovest, 1000-1300m altrove. Graduale miglioramento tra pomeriggio e sera con ultimi fenomeni al nordovest, peggiora sulla Toscana con piogge e temporali in estensione tra pomeriggio e sera anche alle altre regioni neve, in Appennino dai 1200-1400m. In serata migliora da ovest. Al Sud al mattino schiarite prevalenti con qualche ultimo fenomeno tra Sicilia, Calabria e Puglia. Dal pomeriggio peggioramento generale con piogge e temporali. In serata ancora instabile. Temperature in calo, sensibile al Nord. Venti moderati o forti a rotazione ciclonica. Mari molto mossi.

Condividi:
  • 14
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *