Julian Assange arrestato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, è stato arrestato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra. A renderlo noto è la Bbc.

Posso confermare che Julian Assange, 7 anni dopo essere entrato nell’ambasciata ecuadoriana, è ora sotto custodia della polizia per affrontare debitamente la giustizia del Regno Unito». Lo ha detto il ministro dell’Interno britannico, Sajid Javid, confermando la notizia dell’arresto data da Scotland Yard. «Voglio ringraziare l’ambasciata dell’Ecuador per la sua cooperazione e la polizia per la sua professionalità: nessuno è al di sopra della legge», ha concluso Javid. «L’Ecuador ha revocato illegalmente l’asilo politico concesso in precedenza a Julian Assange in violazione del diritto internazionale». È l’accusa lanciata da WikiLeaks dopo l’arresto del suo fondatore a Londra. (Rassegna stampa – Il Mattino)

Condividi:
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    10
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *