Giugliano (Napoli), discute animatamente con la moglie e aggredisce i carabinieri intervenuti per sedare la lite, arrestato

Discute con la moglie e poi aggredisce i carabinieri intervenuti a difendere la donna. Per questo motivo un 32enne incensurato è stato arrestato a Giugliano con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I carabinieri sono intervenuti in casa sua per sedare una lite tra lui e la moglie ma appena entrati in casa, sono stati insultati dall’uomo. Mentre un militare tentava di calmarlo, il 32enne lo ha inoltre colpito con un pugno al braccio sinistro ma immediatamente dopo è stato immobilizzato e arrestato. Il militare è stato visitato all’ospedale San Giuliano dove gli sono stati diagnosticati un trauma e una contusione guaribili in 3 giorni.

Condividi:
  • 10
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *