Uomo morto dopo essere stato travolto da un treno sulla Monza-Lecco ad Arcore

Un uomo è rimasto ucciso dopo essere stato travolto da un treno, questa mattina, ad Arcore (Monza e Brianza). Si tratta, dalle prime informazioni, di un uomo dell’Est Europa trascinato dal convoglio che ha riportato lesioni gravissime che ne hanno causato la morte: il 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso. E’ accaduto alle 6.55 sulla linea Monza-Lecco, in direzione di Lecco. Sul posto, la massicciata nei pressi di via Grandi, sono intervenuti anche i Vigili del fuoco per recuperare i resti della vittima. Gli agenti della Polfer stanno ricostruendo i fatti per capire se si sia trattato di un incidente o di un suicidio.

L’investimento in ora di punta ha comprensibilmente provocato ritardi e disagi. “La circolazione avviene al momento solo su uno dei due binari della linea, in senso alternato tra Carnate Usmate e Arcore – afferma Trenord in una nota -. Sono previsti ritardi fino a circa 60 minuti e variazioni. I viaggiatori in partenza da Lecco e diretti a Milano, e viceversa, possono utilizzare i treni della relazione S7 via Molteno, senza pagare alcuna maggiorazione. In alternativa, da Lecco, è possibile utilizzare i treni per Bergamo e successivamente i treni della linea Bergamo-Milano via Pioltello”. 

Condividi:
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *