Svolta nelle indagini dell’omicidio avvenuto a Moncalieri, fermati due uomini

Svolta nel giallo dell’omicidio di Umberto Prinzi, trovato morto lo scorso 14 dicembre a Moncalieri. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino hanno fermato due pregiudicati torinesi. La vittima, uccisa con due colpi di pistola alla nuca, era tornato in libertà da quasi due anni, dopo averne trascorsi 22 in carcere per l’omicidio della fidanzata transessuale Valentina. La uccise nel ’95, nel 2007 fece ritrovare il corpo e ammise il delitto.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *