Hashish, trita-erba e manganello nel marsupio, pusher arrestata dai carabinieri a S. Maria Capua Vetere (Caserta)

In Santa Maria Capua Vetere (Ce), i militari della sezione operativa del locale Comando Compagnia hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, SIMEONE Anna, cl. 2000, del luogo. I militari dell’Arma, in via Raffaello, durante un servizio finalizzato prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, notando la giovane donna in atteggiamento sospetto hanno deciso di procedere ad un controllo durante il quale hanno rinvenuto, all’interno di un marsupio che la donna portava a tracolla, gr. 57,2 di hashish, contenuti in n. 5 involucri, nonché un trita-erba intriso di residui di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed un manganello (c.d. sfollagente), il tutto sottoposto a sequestro.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *