Sant’Arpino (Caserta), cocaina nell’armadio della camera da letto, spacciatore arrestato dai carabinieri

Nasconde la cocaina nell’armadio in camera da letto ma viene arrestato dai carabinieri. Così è finito in manette M. S., 30 anni, domiciliato a Sant’Arpino, incensurato, perché ritenuto responsabile di detenzione di cocaina a fine di spaccio. All’interno della sua casa sono stati trovati circa 20 grammi di cocaina chiusi in due involucri di cellophane e nascosti nell’armadio in camera da letto. Oltre alla droga, è stato rinvenuto e sequestrato anche un bilancino elettronico di precisione sul quale erano visibili residui di stupefacente. L’arrestato, che è stato sottoposto ai domiciliari, è in attesa di rito direttissimo.

Condividi:
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *