Giugliano (Napoli), impugna un coltello e minaccia la madre per farsi consegnare 20 euro, 42enne arrestato dai carabinieri

I Carabinieri della sezione Radiomobile di Giugliano in Campania hanno arrestato per estorsione  in famiglia e per oltraggio a PPUU un 42enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine e tossicodipendente. Di notte, all’interno della sua abitazione in via San Vito, per farsi consegnare 20 euro che verosimilmente gli servivano per acquistare droga, aveva minacciato la madre convivente 73enne è ingaggiato lite con il fratello 51enne intervenuto a difendere la genitrice.

Anche quando sono arrivati i Carabinieri l’uomo ha continuato rivolgendo loro espressioni ingiuriose e minacciando di nuova la madre brandendo un coltello da cucina. A quel punto i CC lo hanno bloccato e disarmato. Nel corso di conseguenti indagini è emesso che la donna subiva minacce e violenze fisiche e psicologiche da anni. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

Condividi:
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *