Banda del buco alle poste di piazza Mazzini a Napoli, i malviventi hanno fatto irruzione nell’ufficio picchiando violentemente i 7 impiegati presenti, in tre sono finiti in ospedale. Sul posto i carabinieri

Banda del buco in azione alle poste in piazza Mazzini, a Napoli. Il gruppo di rapinatori, trafugati in volto e armati, ha atteso l’orario di apertura degli uffici postali per aggredire il personale e costringere i funzionari ad aprire la cassa blindata portando via 20mila euro. I malviventi hanno fatto irruzione nei locali attraverso un buco nei bagni degli uffici e, successivamente hanno minacciato i 7 impiegati di turno, picchiandoli e percuotendoli violentemente. Una delle impiegate, che aveva tentato di scappare è stata trascinata all’interno degli uffici dal criminale che l’ha strattonata per i capelli. Subito dopo aver preso il bottino dalla cassaforte, i rapinatori sono scappati riutilizzando il buco mente sul posto è intervenuta la Croce Rossa con l’ambulanza della postazione San Gennaro. Il 118 ha soccorso i 7 impiegati e tre di loro hanno necessitato del trasporto all’ospedale Vecchio Pellegrini per le  cure mediche. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. (Rassegna stampa – Il Mattino)

Condividi:
  • 10
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *