Il cantante Al Bano finisce nalla “lista nera” in Ucraina: “‘Minaccia per la sicurezza nazionale”

Al Bano è stato inserito nelle persone considerate come “una minaccia per la sicurezza nazionale” in Ucraina, come emerge dall’elenco aggiornato nei giorni scorsi pubblicato sul sito del ministero della cultura a Kiev in risposta a una richiesta dei servizi dell’Sbu, scrive il Kiev Post. Sono 147 gli artisti inseriti in questa lista sin dal 2015. Fra loro, anche il regista russo Nikita Mikhalkov. Il cantante non ha mai fatto mistero della sua ammirazione per Putin, che ha anche incontrato nel 2017. “Mai fatto politica ma se Putin è bravo lo dico” ha detto all’Adnkronos.  Nei giorni scorsi l’Ucraina aveva annunciato la sua decisione di non partecipare all’edizione di quest’anno del concorso canoro Eurovision (che si terrà a maggio in Israele) dopo che la cantante più votata e quindi scelta dal broadcaster nazionale Maruv aveva rifiutato di accogliere le richieste imposte dagli organizzatori, fra cui la cancellazione dei concerti che aveva previsto in Russia, e la stessa cosa hanno poi fatto i successivi tre artisti nella classifica.

Condividi:
  • 9
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *