Il Sud dell’Australia devastato dagli incendi, migliaia le persone evacuate

Un migliaio di pompieri australiani combatte decine di incendi boschivi nel sud dell’isola-continente, che sta vivendo l’estate piu’ calda da quando ci sono le statistiche sulle temperature. Le ondate di calore hanno fatto registrare spesso temperature superiori ai 40 gradi. Migliaia di persone sono state costrette a fuggire dallo stato di Victoria a causa di incendi. Il piu’ grande incendio nella zona e’ stato innescato da un fulmine, nel Bunyip State Park, dove 6.000 ettari sono gia’ andati in fumo. Andrew Crisp, un funzionario della Protezione Civile, nello stato di Victoria, ha detto che la crisi non e’ finita, anche se oggi la temperatura piu’ bassa e’ stato un bene per i vigili del fuoco esausti: “Non siamo ancora fuori dal bosco”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *