Catturato dalla polizia ad Acerra (Napoli) un algerino colpito da mandato di cattura internazionale, l’uomo era ricercato per terrorismo. E’ stato arrestato in un casolare abbandonato

La Polizia di Stato di Caserta, in seguito a un’articolata attività info-investigativa, ha arrestato Mourad Sadaoui, terrorista algerino di 45 anni ricercato in campo internazionale poiché colpito da mandato di cattura emesso dal Tribunale di Constantine (Algeria) per partecipazione a organizzazione terroristica. Lo straniero aveva lasciato l’Algeria nel 2014 per raggiungere la Siria e unirsi alle milizie dello Stato Islamico. Le attività svolte dai poliziotti della Digos, coordinati dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, sono risultate particolarmente complesse ed hanno consentito di individuare il ricercato all’interno di un casale abbandonato situato nel Comune di Acerra.

Condividi:
  • 4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *