14 anni fa l’addio al “Dottor Stranamore” Alberto Castagna

Sono passati 14 anni da quando il mondo della tv diede l’addio ad Alberto Castagna, il noto giornalista a conduttore meglio conosciuto come “Dottor Stranamore”. Nasce a Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, il 23 dicembre 1945. Dopo un anno di lavoro per la casa editrice Rusconi, inizia la carriera giornalistica al “Piccolo” di Trieste e approda in televisione come giornalista nel 1981. Inizia come redattore del TG 2, di cui diviene poi inviato speciale e conduttore. A scoprire le potenzialità di intrattenitore di Castagna è Pippo Baudo, il quale nel 1988 gli affida i collegamenti esterni di “Serata d’onore”. Poi Castagna passa a “Mattina 2”, dando il via al sodalizio con Michele Guardì.

Il suo nome diventa noto al grande pubblico del piccolo schermo nel 1992 con la trasmissione “I fatti vostri“. Castagna sostituisce Fabrizio Frizzi nel programma quotidiano di Rai Due in cui si raccontano storie popolari. La trasmissione viene promossa poi in prima serata il venerdì sera.

Sull’onda del successo nel 1993 Alberto Castagna abbandona la Rai per passare a Canale 5, dove gli viene affidata la conduzione del quiz “Sarà vero?”, ancora nella fascia orario del mezzogiorno. Nel 1994 sposa la dermatologa Maria Concetta Romano. La coppia aveva avuto già una figlia, Carolina, nel 1992. Divorzia nel 1995 dopo aver incontrato l’attrice Francesca Rettondini, la quale sarà sua compagna per circa cinque anni. Sempre nel 1994 conduce su Canale 5 la trasmissione che resterà per sempre legata al suo nome e alla sua immagine, con lo zucchetto di lana e con il baffo ammiccante: “Stranamore“. Il suo successo viene consacrato: otto milioni di spettatori conquistati ogni domenica sera fanno di Alberto Castagna un volto televisivo popolarissimo.

Gravi difficoltà di salute e conseguenti operazione al cuore per problemi all’aorta, allontanano Castagna dal piccolo schermo. Castagna superare con successo il momento difficile e tornando alla conduzione di Stranamore nel 2000. Dopo i gravi problemi di salute si riavvicina alla moglie. Dopo trent’anni di carriera giornalistica di cui quindici spesi da conduttore tv, il giorno 1 marzo 2005 il popolare conduttore Alberto Castagna si è spento nella sua casa di Roma a causa di un’emorragia interna.

Condividi:
  • 1.2K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1.2K
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *