Protestano i gestori del bar dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove si sono registrati i casi di formiche

Una volante della polizia e’ intervenuta presso gli uffici della direzione generale dell’Asl Napoli 1 Centro per la protesta messa in atto da persone che si sono qualificate come gestori del bar dell’ospedale San Giovanni Bosco, il nosocomio partenopeo dove si sono registrati diversi casi di formiche in corsia e su letti di pazienti. Il gruppetto ha cercato di essere ricevuto dal commissario straordinario Ciro Verdoliva. Al diniego all’incontro, i gestori del bar, chiuso a dicembre scorso dopo controlli del Nas dei carabinieri, hanno minacciato di chiamare loro familiari e farli arrivare nella sede della direzione generale per alzare i toni della protesta. L’episodio all’indomani delle disposizioni che liberano il parcheggio dell’ospedale dagli abusivi e che porteranno all’istallazione di distributori automatici per bibite, caffe’ e snack.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *