20enne arrestato dalla polizia in Sardegna, il giovane pregiudicato era colpito da obbligo di dimora nel comune di Torre del Greco

Arrestato in Sardegna ad OLBIA (OT), R. G. 20enne con precedenti di polizia, ricercato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco, in quanto destinatario di provvedimento di custodia cautelare in carcere. Tale provvedimento restrittivo è stato emesso dal Tribunale di Torre Annunziata a seguito delle indagini svolte dal Commissariato di Torre del Greco, che hanno consentito di accertare le responsabilità del giovane 20enne, che, contravvenendo all’obbligo di dimora nel comune di Torre del Greco, il giorno 3 febbraio scorso ha assistito all’incontro di calcio TURRIS-BARI, rendendosi responsabile, come se non bastasse, anche di gravi gesti di violenza nei confronti degli ultras baresi.

Nella circostanza, in particolare, il 20enne, tra il primo e il secondo tempo, dal settore distinti lanciò all’indirizzo degli ultras baresi un casco da motociclista. Per tali intemperanze, altresì, a carico dello stesso , è stato notificato anche l’avvio del procedimento amministrativo per l’emissione del D.A.S.P.O. La misura cautelare del divieto di dimora in Torre del Greco, alla quale si era reso inosservante il giovane per assistere alla partita, era stata emessa dal Tribunale di Torre Annunziata a seguito di indagini svolte per “stalking”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *