Verona, va al bagno di notte, si ferisce con una scheggia del bidet e muore dissanguato

Domenica notte si è alzato per andare in bagno, si è appoggiato al bidet che si è improvvisamente rotto: una scheggia di ceramica lo ha ferito alla gamba e per lui non c’è stato scampo, è morto dissanguato. La tragedia si è consumata al primo piano di una palazzina di via Casalandri, a Isola Rizza – come riporta l’Arena di Verona -, la vittima un 74enne vedovo che viveva da solo in casa. L’anziano ha tentato di bloccare l’emorragia ma non ci è riuscito, ad accorgersi che qualcosa non andava la vicina di casa, che ha sentito il rubinetto del bagno costantemente aperto.

Condividi:
  • 14
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *