Napoli, imponevano il “pizzo” anche sullo spaccio di droga, arrestati dai carabinieri sette presunti affiliati al clan Amato-Pagano

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea a carico di 7 indagati affiliati al clan camorristico degli “Amato – Pagano”  ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. Nel corso delle indagini sono state delineate le attività che il sodalizio effettuava per affermare il controllo sul territorio e imporre tangenti, anche sullo spaccio di sostanze stupefacenti; Accertata anche l’operatività di un’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e recuperati nel corso delle indagini ingenti quantitativi di cocaina, crack, hashish e marjuana.

Condividi:
  • 7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *