Tassa di soggiorno non versata, controlli della polizia municipale in b&b a Napoli, sessanta non in regola

 

La polizia municipale indaga su almeno 60 strutture ricettive sospette, che non avrebbero versato regolarmente negli ultimi anni la tassa di soggiorno dei turisti.  I gestori delle strutture non in regola si trovano primariamente nella zona del centro di Napoli, nei giorni scorsi i vigili urbani dell’antievasione hanno indagato e scoperto un nuovo bed and breakfast, non in regola con la tassa di soggiorno, situato sul Corso Vittorio Emanuele. ”I controlli sono costanti  – riferisce il comandante della polizia municipale, Antonio Vecchione – abbiamo ispezioni quotidiane al nucleo”. Al bed and breakfast non in regola sul Corso potrebbero seguire altri. Prosegue la raffica di controlli della polizia municipale. A quanto pare, sono 60 le strutture interessate dagli accertamenti. (Rassegna stampa – Salernonotizie)

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *