Vercelli: restano gravi le condizioni della donna aggredita dall’ex

Restano gravi, ma stabili, le condizioni di Simona Rocca, la donna di 40 anni, aggredita ieri a Vercelli dall’ex compagno, che ha dato fuoco alla vettura in cui lei si trovava. La donna e’ ricoverata in prognosi riservata, nel reparto di rianimazione del Cto di Torino. Il suo aggressore, Mario D’Uonno, ex guardia giurata, si e’ costituito alla polizia di Novara. E ieri sera a Vercelli si e’ svolta una fiaccolata in segno di solidarieta’ con Simona e per dire ancora una volta basta ad ogni forma di violenza e soprattutto a quella nei confronti delle donne.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *