Restaurato il monumento Salvo D’Acquisto a Napoli, il Generale dei carabinieri La Gala: “Esempio per ragazzi. Suo è monumento a legalità”

“Salvo d’Acquisto è un esempio non solo per i carabinieri ma per tutti i ragazzi, è l’emblema della missione del carabiniere. Il monumento a lui dedicato rappresenta invece un esempio di altruismo per i ragazzi e un simbolo della legalità”. Lo ha detto il generale Canio Giuseppe Della Gala, comandante provinciale dei carabinieri di Napoli, che stamattina, nella piazza dedicata al carabiniere eroe, ha preso parte all’inaugurazione del restauro, iniziato nell’ottobre 2019, del monumento vicebrigadiere dell’Arma medaglia d’oro al valor militare per avere salvato un gruppo di civili dalle truppe naziste durante la seconda guerra mondiale. Alla cerimonia è intervenuto anche il fratello di Salvo d’Acquisto, Alessandro, accompagnato dalla figlia, il presidente della seconda municipalità di Napoli, Francesco Chirico, l’assessore comunale Alessandra Clemente, i delegati del prefetto ed i membri dell’associazione nazionale Carabinieri.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.