Minore ferito ad Aversa (Caserta) durante un tentativo di rapina, il 12enne era sullo scooter con la madre quando si sono avvicinati due malviventi. Indagano i carabinieri

Un ragazzo di 12 anni è rimasto ferito da un colpo d’arma da fuoco ad Aversa (Caserta), probabilmente nel corso di un tentativo di rapina. Il ragazzo è andato con la madre in ospedale con un proiettile nel piede, che i medici hanno estratto. Ai carabinieri della Compagnia di Aversa ha raccontato che era sullo scooter con la madre, nel quartiere Borgo, quando si sarebbero avvicinate due persone sconosciute a bordo di un altro mezzo che avrebbero tentato di rapinarli; il minore, e lo stesso genitore, hanno raccontato di essere scappati e che i banditi avrebbero fatto fuoco. I carabinieri stanno verificando la versione fornita, che presenterebbe delle lacune. Il minore se l’è cavata con una prognosi tra i 10 e i 20 giorni. Alcune settimane fa nel cuore della movida aversana ci fu una rissa tra gruppi di giovanissimi, tra cui dei minori, e fu sparato un colpo che ferì un ventenne ad una gamba.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.