Si celebra oggi la giornata nazionale dell’Arma dei Carabinieri. Quest’anno una valenza particolare per l’impegno nell’emergenza coronavirus grazie anche al volontariato con l’Associazione Nazionale Carabinieri

Come ogni anno, il 5 giugno si celebra la giornata nazionale dell’Arma dei Carabinieri, una ricorrenza nazionale italiana che commemora la data in cui la Bandiera dell’Arma fu insignita della prima medaglia d’oro al valor militare per la partecipazione dei Carabinieri alla prima guerra mondiale, cerimonia svoltasi, appunto, il 5 giugno 1920. La motivazione che accompagnò la medaglia è la seguente: “Rinnovellò le sue più fiere tradizioni con innumerevoli prove di tenace attaccamento al dovere e di fulgido eroismo, dando validissimo contributo alla radiosa vittoria delle armi d’Italia“.Oggi la ricorrenza viene denominata anche “festa dell’Arma dei Carabinieri“. La festa viene celebrata a Roma con il carosello storico dei carabinieri, caratterizzata inoltre dalla rievocazione delle battaglie più importanti a cui l’Arma ha partecipato. La data del 5 giugno non è da confondere con l’anno di fondazione dell’Arma, che avvenne a Torino il 13 luglio 1814 in piena epoca napoleonica, da parte del re di Sardegna Vittorio Emanuele I di Savoia.

Quest’anno la festa assume un valore sicuramente molto particolare in considerazione del fatto che, come molte altre Forze in campo, i Carabinieri hanno dato (e stanno ancora dando) un contributo importantissimo nella fase di emergenza del coronavirus che ha sconvolto il nostro Paese. Le attività, oltre a quelle più consuete ed ordinarie svolte dalle varie specialità e dai vari dislocamenti territoriali, hanno visto un grande impegno umanitario con fortissimo sostegno sociale, specialmente per anziani e malati, oltre il controllo del territorio per garantire sicurezza e rispetto del lockdown. A sostegno è da menzionare anche l’enorme braccio del volontariato, con l’Associazione Nazionale Carabinieri, una’altra costola dell’Arma, impegnata su più fronti (un esempio tra i più significativi quello dell’A.N.C. Napoli Nucleo Volontariato e Protezione Civile), ad ulteriore testimonianza di come i carabinieri sono da sempre e per sempre vicina alla gente.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.