Napoli, crolla un muro di contenimento di uno stabile durante lavori di ristrutturazione, estratti dalle macerie i cadaveri di due operai. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Due operai sono morti dopo essere stati travolti a Napoli da uno smottamento di terra dovuto al crollo di un muro di contenimento. Il tragico incidente è avvenuto nel quartiere Pianura, alla periferia ovest della città. Lo comunicano i vigili del fuoco, intervenuti con un piccolo escavatore per cercare di soccorere gli operai, rimasti sepolti sotto le macerie. Sul posto sono giunti anche i carabinieri. I corpi senza vita dei due operai sono stati estratti dalle macerie del crollo avvenuto poco prima delle 12.30. Sul posto, tra via Archimede e via Montagna Spaccata, è arrivato anche il magistrato di turno. Sul luogo della tragedia sono presenti carabinieri, vigili del fuoco e personale della Polizia Municipale di Napoli

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.