Musei: riaprono il Parco Archeologico di Pompei, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, gli archivi di Stato di Modena e Pesaro-Urbino

Riaprono il Parco Archeologico di Pompei, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, gli archivi di Stato di Modena e Pesaro-Urbino. Oggi di nuovo accessibili al pubblico il Parco del Castello di Miramare, gli archivi di Stato di 12 capoluoghi e le biblioteche Angelica, Riccardiana e Universitaria di Pavia. Proseguono le aperture dei luoghi della cultura statali sulla base delle disposizioni previste dal Dpcm 17 maggio 2020, con il ritorno del pubblico previsto per domani nel Parco Archeologico di Pompei e le Gallerie dell’Accademia di Venezia, mentre storici, studiosi e specialisti potranno nuovamente accedere agli archivi di Stato di Modena e Pesaro-Urbino.

Da oggi invece è di nuovo ammesso il pubblico nel Parco del Castello di Miramare a Trieste e sono riaperti gli archivi di Stato di Agrigento, Catania, Cremona, Foggia, Lucca, Mantova, Messina, Nuoro, Oristano, Palermo, Reggio Emilia e Trapani insieme alla Biblioteca Angelica, la Biblioteca Riccardiana di Firenze e la Biblioteca Universitaria di Pavia. Orari e modalità di apertura sono verificabili sui siti internet dei singoli istituti culturali.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.