Arrestato dalla polizia a Napoli un pregiudicato destinatario di un mandato d’arresto europeo per truffa

La Squadra Mobile di Napoli ha tratto in arresto E.B., cittadino italiano di anni 34., in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità tedesche per il reato di truffa.  In particolare, l’arrestato, con pregiudizi di polizia in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, titolare di licenza di venditore ambulante rilasciata da alcuni stati europei, nei mesi di dicembre 2019 e gennaio 2020, si è reso responsabile in Germania di una truffa nei confronti di una società di noleggio auto. Lo stesso, durante i suoi viaggi lavorativi all’estero, ha noleggiato per un lungo periodo una Kia Sportage ed una Renault Capture, non riconsegnandole nei termini stabiliti dal contratto, arrecando un danno patrimoniale di circa 80.000 euro.

All’esito delle attività investigative svolte dalle autorità tedesche in data 4 maggio u.s. è stato emesso un mandato di arresto europeo ai fini della consegna.
Al fine di dare esecuzione al suddetto provvedimento, la Squadra Mobile di Napoli ha svolto attività d’indagine tecnica volta al rintraccio del giovane ed in breve tempo ha localizzato E.B. nel capoluogo partenopeo, ove ieri mattina è stato tratto in arresto e condotto, dopo le formalità di rito, presso la Casa Circondariale di  Napoli – Poggioreale in attesa di consegna.  

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.