Fase 2, a Napoli arrivato il primo treno partito da Milano, alla Stazione Centrale medici e uomini della Protezione Civile con tute protettive per i controlli a tutti i passeggeri

Arrivato regolarmente poco prima delle 13.20 il primo Frecciarossa, numero 9515, partito da Milano alle 7,10. Medici della Asl e uomini della Protezione civile con tute protettive bianche, guanti, mascherine e visiera hanno misurato la temperatura ai pendolari. Chi viene dal Nord, comunque, dovrà aver avvisato comune di residenza, Asl e medico di base e si dovrà sottoporre a quarantena obbligatoria. Sul posto gli uomini della polizia ferroviaria verificano le motivazioni del rientro come previsto dal decreto governativo. Sono tre in totale i treni in partenza da Milano e in arrivo a Napoli. Il secondo Frecciarossa è partito dalla stazione Centrale di Milano con solo 162 passeggeri a bordo. Nessun assalto dunque, e anzi diversi posti vuoti, al di là a quelli che devono essere lasciati liberi per il distanziamento. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.