Morta la star del cinema indiano Irrfan Khan, ha recitato in “Vita di Pi” e “Jurassic World”

Lutto nel mondo del cinema indiano per la morte di Irrfan Khan, una delle rare star di Bollywood che è riuscito a sfondare anche nel cinema americano. Khan è morto – secondo quanto riferisce il Guardian – per un tumore all’apparato neuroendocrino che gli era stato diagnosticato a marzo 2018, all’età di 53 anni. Khan, nato nel 1966 a Jaipur dalla famiglia di un venditore di pneumatici, dopo aver fallito la carriera sportiva nel cricket, fu iniziato a quella cinematografica da un piccolo ruolo in “Salaam Bombay!” di Mira Nair nel 1988. Dopo una serie di ruoli dimenticabili in soap opera per la TV indiana. Nei primi anni 2000 fu avviato a una importante carriera internazionale che l’ha portato a recitare di “The Amazing Spider-Man”, in “Jurassic World”, in “Inferno” e in “Vita di Pi” di Ang Lee.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.