Il sindaco di Napoli De Magistris in diretta su Telecapri 19: “I napoletani si stanno comportando responsabilmente, ma le contrapposizioni tra Governo e Regione e questo balletto di ordinanze non fanno bene”

“Le contrapposizioni tra Governo centrale e Regione mettono in difficoltà il cittadino e, secondo me, non sono nemmeno corrette dal punto di vista giuridico”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenendo in diretta oggi pomeriggio su Telecapri-19 durante la trasmissione “Speciale coronavirus”, commentando i continui distinguo tra Conte e De Luca.

“L’emergenza – ha aggiunto de Magistris – andava gestita in maniera uniforme a livello nazionale. Questa farsa, invece, rimarrà tale fino alla fine. Il Governo non ha avuto coraggio e forza di accentrare questa emergenza, mentre le Regioni da una parte rivendicano autonomia e dall’altro quando non ca la fanno più si appellano al Governo, come in Campania e in Lombardia. Assisteremo fino alla fine a questo balletto di ordinanze che non fa bene al cittadino. Il cittadino sente De Luca che dice una cosa, Conte che ne dice un’altra, e non sa come comportarsi”.

Il sindaco di Napoli ha inoltre parlato degli aiuti economici alle famiglie, dei buoni spesa e delle iniziative solidali in corso: la base logistica è alla Mostra d’Oltremare.

“Le forze di polizia tutte – ha sottolineato il sindaco – stanno facendo un lavoro importante e il controllo è stato anche rafforzato nei luoghi in cui venivano segnalati maggiori assembramenti di persone. I napoletani stanno rispondendo bene, gli irresponsabili sono pochi. I nostri concittadini hanno compreso quanto sia importante per la loro salute e per quella degli altri rimanere a casa”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.