Spike Lee spegne 63 candeline. E’ considerato uno dei più celebri registi afroamericani, i suoi film trattano temi politici e sociali

Shelton Jackson Lee, detto Spike  spegne 63 candeline. Registasceneggiatoreattoreproduttore cinematografico e scrittore statunitense, è considerato uno dei più celebri registi afroamericani, i suoi film trattano temi politici e sociali, quali il razzismo, le relazioni interrazziali, la violenza e le droghe. La sua casa di produzione cinematografica si chiama 40 Acres & a Mule Filmworks. Lee ha diretto anche una serie di spot pubblicitari per la Nike, con protagonista l’amico Michael Jordan. In questi spot Lee recitò la parte di Mars Blackmon, personaggio già interpretato in Lola Darling. Ha inoltre diretto molti videoclip, per cantanti quali Michael JacksonTracy ChapmanStevie WonderPrinceEros Ramazzotti e per gruppi quali i Public Enemy.

Ha ricevuto 6 nomination e una vittoria agli Oscar per il documentario 4 Little Girls, per la sceneggiatura di Fa’ la cosa giusta e nelle vesti di produttore, regista e sceneggiatore per BlacKkKlansman, vincendone uno per l’ultima categoria. Nel 2003 ha ricevuto il Premio César alla carriera. Nel 2005 ha pubblicato la sua autobiografia, intitolata Questa è la mia storia e non ne cambio una virgola. Sulla Hollywood Walk of Fame è presente una stella con il suo nome. Nei titoli di testa dei suoi film appare sempre la scritta A Spike Lee Joint. Il 14 novembre 2015 riceve il premio Oscar alla carriera per il contributo che ha dato al mondo dello spettacolo durante la sua carriera.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.