Quarantena obbligatoria a Ischia per chi rientra dall’estero e dal resto d’Italia, lo stabilisce un’ordinanza dei sindaci dei Comuni dell’isola dopo i due casi positivi al Covid19

Quarantena obbligatoria di 2 settimane al proprio domicilio per chi torna ad Ischia dall’estero, dal resto d’Italia o se ne è allontanato da più di 48 ore: è quanto hanno stabilito i 5 sindaci ischitani ed il commissario prefettizio di Lacco Ameno con una ordinanza congiunta anti contagio entrata in vigore stamattina. Chi rientra oltre ad auto isolarsi dovrà comunicare la sua situazione al centro operativo comunale di competenza ed al medico di famiglia, oltre a dover essere reperibile 24 ore su 24. Il provvedimento arriva dopo che nella giornata di ieri sono stati trovati positivi ai tamponi altri 2 ischitani e stabilisce anche lo stop ai cantieri edili, pubblici e privati, sino al 3 aprile prossimo.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.